Strumenti per la Seo | Servizi Internet di Transalpine

Transalpine ha un reparto specializzato nel campo di ottimizzazione dei siti internet. Spieghiamo qui come il Content Engineering può migliorare le prestazioni del tuo sito nei risultati dei motori di ricerca.

Ritornare al Index

Strumenti per la Seo

SEO è rapidamente diventato una parte così importante della progettazione di siti web e di marketing che molti strumenti utili si sono sviluppati per aiutare nel processo. Questi variano da software che raccolgono le statistiche sul traffico dei siti, alla concorrenza di mercato e analisi delle parole chiave. Qui sono solo alcuni degli strumenti che noi di ZumGuy abbiamo trovato più utili per lo sviluppo dei siti web SEO-friendly.

robots.txt

robots.txt è un file inserito nella root di un dominio. Si informa il motore di ricerca su come il creatore intendeva che il sito dovesse venir acceduto, vale a dire quali dei file e le directory possono essere indicizzati e seguiti.

Meta robots

Un meta tag nella sezione <head> di ciascuna pagina del sito che attiva/disattiva indexing e follow/nofollow di link dalla pagina:

<meta name="robots" content="noindex, follow">

//questo significa che la pagina non è inclusa nell'indice delle pagine, ma permette ai link sulla pagina di continuare a far passare il 'link juice'.

Questa tecnica è utile quando ci sono problemi di contenuti duplicati e cosiddetto 'canonicalization'. Si può anche bilanciare il contenuto del sito in modo che il contenuto di minor valore non venga passato alle SERP (come ad esempio sciocchezze dei blog).

sitemap.xml

Questo file è di solito collocato nella root del dominio, ed è una guida per entrambi i motori di ricerca e gli utenti umani di come la gerarchia del sito è organizzato. Utilizzando questo file, un professionista SEO può avere un'idea dei problemi strutturali di un sito. Ad esempio, se categorie non sono identificati con nomi comprensibili, ma sono generati da un sistema di numerazione dinamico che non può essere letto facilmente dalla URL. Ci sono tecniche per la riscrittura URL generati dinamicamente (ad esempio sciencelibrary.info/entry.php?subject=9&topic=88?&id=183) a URL leggibili (sciencelibrary.info/computing/SEO/entry.php?title=Site_analysis), che non è solo più conveniente per gli utenti, ma provede i motori di ricerca con dati più significativi.

Inventario dei Contenuti

I concetti di design sono spesso grandi opere d'arte. Tuttavia, se non si basano sulle esigenze del contenuto che occuperà i suoi spazi, viene subito in conflitto con il vero scopo del sito.

Per evitare questo conflitto, e per garantire che le opportunità presentate dai contenuti innovativi e di qualità non si perdono, un passo preliminare per la progettazione è di fare un inventario dei contenuti. Si tratta di una ripartizione (abbastanza) dettagliata di come le informazioni devono essere comunicati sulle pagine del sito, e in che modo queste pagine sono interconnessi. Un diagramma gerarchico, che contengono livelli di pagina, strutture di collegamento, titoli, focii parola chiave nel testo, ecc., possono essere sviluppati. Questo servirà come modello per tutti coinvolti: creatori di concetti artistici, grafici, programmatori, generatori di contenuti testuali, e consulenti SEO.

Firefox Developer Tools

Il browser di scelta per i professionisti del web design è sempre stata Mozilla Firefox. Con questo browser gratuito arriva un (meraviglioso) set di plug-in che forniscono molti strumenti di sviluppo e approfondimenti di analisi dei documenti.

Firefox è un buon modo per trovare gli errori, verificare la presenza di problemi di stile, e la sua disposizione permette la visualizzazione rapida e accurata di codici sorgenti. Il codice sorgente (source code) può essere utilizzato per controllare la meta-dati, problemi di formattazione e per esaminare navigazione globale ed i suoi componenti.

Ai fini SEO, il codice sorgente è uno strumento utile per verificare se le parole chiave sono nei luoghi per quali sono stati destinati, in particolare con sistemi automatici di localizzazione parola chiave. Ad esempio, se la sezione head della pagina HTML è un file incluso, il titolo della pagina importantissimo è spesso generato dinamicamente da informazioni passate dalle pagine individuali. Se per qualche motivo questa stringa non contiene le parole chiave assegnate, o non sono messe nella prima parte del titolo, si sta perdendo valore vitale di targeting per parole chiave. Il codice sorgente rivela il testo vero e proprio, piuttosto che il nome della variabile nel codice PHP.

Google tools

L'insieme di strumenti messi a disposizione da Google è probabilmente il più completo e utile sul web, gratuito, e utilizzato da entrambi amatori e professionisti.

Google's Webmaster Central

Questo strumento fornisce una grande quantità di informazioni utili su un sito specifico. I problemi che Google ha con il sito può essere identificato, con suggerimenti per il miglioramento del traffico, e le impostazioni per il sito possono essere modificati. Consolenti della SEO può vedere come Google vede il loro sito, se ci sono questioni come la penalizzazione o struttura problematica, così come accedere ai messaggi da Google al proprietario del sito.

Google Adwords Keyword Tool

Un potente strumento per confrontare parola chiave. Questo può essere utilizzato per un paragone fra l'elenco di parole chiave e i numeri di ricerca usando queste parole, o sinonimi e forme alternativi.

Google Analytics

Proprietari di siti web possono iscriversi e registrare i loro siti. Un codice viene inserito nella sezione head di ogni pagina (o una volta se la testa è un file di inclusione), e quando la pagina viene accessa ovunque sul web da un server di Google, i dati relativi al traffico generale, e i singoli visitatori (posizione geografica, dispositivo e il browser, il tempo trascorso sul sito, numero di pagine, di entrata e di uscita, ecc) sono raccolti in un rapporto centralizzato. Molto utile anche per capire quale parole chiave sono state usate per trovare il sito, e in che modo i tassi di click-through varia nel tempo.

Keyword analysis tools

  • Keyword density tool
  • Restituisce metriche su un sito web o una pagina relativa al numero di parole chiave, e gli eventuali problemi legati a questo.

  • Term Target tools
  • Informazioni su parole chiave mirate su una pagina da un'analisi di una serie di fattori motori di ricerca.

  • Keyword Generation Tool
  • Fornito da Microsoft adCenter, questo strumento genera suggerimenti di parole chiave.

  • Wordtracker
  • Parola chiave di ricerca, tra cui l'elenco termini popolari per le potenziale parole chiave target. Questo strumento può anche misurare la frequenza d'uso di certi termini nei meta tag dei siti.

  • KeywordDiscovery
  • Informazioni basati sulle statistiche sulle tendenze e gli usi di parole chiave.

    Queste informazioni sono importate dal nostro sito www.sciencelibrary.info. Per ulteriori informazioni, vi prego di consultare il sito, o contattarci.

SaraOrdine

Citazione del giorno...

Non penso mai al futuro, arriva abbastanza presto.

ZumGuy Internet Promotions

Vitruvian Boy